Prestito Facile | Cessione del Quinto | Il Consolidamento Debiti | Contattaci | Links

Annunci di Lavoro

Il Prestito Personale

Cos'è e Come Ottenerlo

Il Prestito personale è una forma di finanziamento appartenente alla categoria dei prestiti non finalizzati, ovvero non vincolati all'acquisto di un bene o servizio e fa parte del credito al consumo.

Come tipo di finanziamento si basa sul rapporto diretto ed esclusivo fra il richiedente e l'ente erogatore del prestito; Dunque una volta accettato il finanziamento la somma viene direttamente erogata al richiedente. In nessun caso il bene o servizio acquistato può essere usato come garanzia del prestito poichè questo tipo di prodotto finanziario non prevede garanzie ipotecarie.

Più di frequente viene richiesta a tutela dell'istituto finanziatore una firma di un coobbligato o di un fideiussore.

Dove

Ma vediamo in dettaglio quali sono gli elementi che vengono valutati dalle banche e dagli istituti finanziatori per valutare l'opportunità di concedere o meno un finanziamento di questo tipo. 

Primo fra tutti viene valutato il reddito del richiedente, dunque l'entità e la regolarità delle sue entrate per comprendere il livello di sostenibilità delle rate di rimborso di un eventuale prestito; particolarmente importanti sono le verifiche rispetto all'affidabilità creditizia; tutti gli istituti di finanziamento svogono accertamenti circa la condotta del potenziale cliente in caso di precedenti prestiti, verificare infatti la regolarità e puntualità nel rifondere il precedente finanziamento, aiuta a stabilire il livello di rischio che l'operazione comporta per l'istituto di credito. C'è infine una valutazione connessa alla politica di rischio propria dell'ente al quale ci sie è rivolti. Vale a dire che ogni istituto di credito ha una propria politica interna circa le condizioni accettabili per erogare un prestito, queste linee guida consentono loro di mantenere il fattore rischio entro una soglia accettabile.

Quando si ottiene un  prestito personale è bene ricordare che l'accordo stipulato con l'istituto di credito deve esplicitare:

  • L'importo esatto finanziato
  • Come verrà erogato il prestito
  • Il tasso di interesse che verrà applicato
  • tutti i costi legati al finanziamento e atutte le circostanze che si possono verificare, es. tardato pagamento estizione anticipata etc
  • L'importo e la cadenza delle rate per la rifusione del prestito
  • Quali garanzie se richieste e quale se prevista assicurazione deve essere stipulata
  • Il TAEG, ovvero il tasso annuo effettivo globale e le condizioni in dettaglio che ne determinano l'eventuale modifica
  • gli importi e relative causali esclusi dal TAEG

Ovviamente per chi si appresta a valutare la possibilità di richiedere un prestito consigliamo di operare i doverosi confronti fra i diversi tipi di finanziamento cercando, a parità di richiesta, di comprendere quale sia il più adatto alle proprie esigenze sia da un punto di vista econominco, dunque il meno oneroso, sia da un punto di vista personale.

 

 

  • il tasso di interesse praticato;
  • ogni altro prezzo e condizione praticati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;
  • l'ammontare e le modalità del finanziamento;
  • il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;
  • il tasso annuo effettivo globale (TAEG);
  • il dettaglio delle condizioni analitiche secondo cui il TAEG può essere eventualmente modificato;
  • l'importo e la causale degli oneri che sono esclusi dal calcolo del TAEG;
  • le eventuali garanzie richieste;
  • le eventuali coperture assicurative richieste e non incluse nel calcolo del TAEG.


  • Continua la lettura: Prestiti personali - Guida al prestito personale | PrestitiOnline.it
    Follow us: prestitionline on Facebook

  • il tasso di interesse praticato;
  • ogni altro prezzo e condizione praticati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;
  • l'ammontare e le modalità del finanziamento;
  • il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;
  • il tasso annuo effettivo globale (TAEG);
  • il dettaglio delle condizioni analitiche secondo cui il TAEG può essere eventualmente modificato;
  • l'importo e la causale degli oneri che sono esclusi dal calcolo del TAEG;
  • le eventuali garanzie richieste;
  • le eventuali coperture assicurative richieste e non incluse nel calcolo del TAEG.


  • Continua la lettura: Prestiti personali - Guida al prestito personale | PrestitiOnline.it
    Follow us: prestitionline on Facebook

  • il tasso di interesse praticato;
  • ogni altro prezzo e condizione praticati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;
  • l'ammontare e le modalità del finanziamento;
  • il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;
  • il tasso annuo effettivo globale (TAEG);
  • il dettaglio delle condizioni analitiche secondo cui il TAEG può essere eventualmente modificato;
  • l'importo e la causale degli oneri che sono esclusi dal calcolo del TAEG;
  • le eventuali garanzie richieste;
  • le eventuali coperture assicurative richieste e non incluse nel calcolo del TAEG.


  • Continua la lettura: Prestiti personali - Guida al prestito personale | PrestitiOnline.it
    Follow us: prestitionline on Facebook

  • il tasso di interesse praticato;
  • ogni altro prezzo e condizione praticati, inclusi i maggiori oneri in caso di mora;
  • l'ammontare e le modalità del finanziamento;
  • il numero, gli importi e la scadenza delle singole rate;
  • il tasso annuo effettivo globale (TAEG);
  • il dettaglio delle condizioni analitiche secondo cui il TAEG può essere eventualmente modificato;
  • l'importo e la causale degli oneri che sono esclusi dal calcolo del TAEG;
  • le eventuali garanzie richieste;
  • le eventuali coperture assicurative richieste e non incluse nel calcolo del TAEG.


  • Continua la lettura: Prestiti personali - Guida al prestito personale | PrestitiOnline.it
    Follow us: prestitionline on Facebook

    Visita i Nostri Portali
    Siti Dove Compro Passatempi Food
    Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio
    Navigare Facile